Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Tribuna Archivi - Pagina 5 di 12 - Indicatore Mirandolese

“RINASCE IL CANDIDO DI GUARESCHI. AIUTIAMO DON CAMILLO A RIPARTIRE”

14 agosto 2014 |

 “Il Candido”, la storica rivista settimanale protagonista della vita politica italiana del secondo Dopoguerra che fu diretta da Giovannino Guareschi dal 1945 al ’57, torna in edicola. Dopo 70 anni questo nome non lascia indifferenti, anzi affascina. Read More

“UN NUOVO BATTITO NEL CUORE DELLA CITTA'”

14 agosto 2014 |

 Un altro importante passo è stato compiuto dall’Amministrazione comunale per riportare nel centro storico, cuore della città, le attività svolte prima del terremoto. Dal 1 giugno saranno resi disponibili gli spazi dell’ex abbazia seicentesca dedicata a Santa Maria Maddalena in via Goito, 1 il “Palazzo Pini”, a due passi dall’inagibile Duomo, da destinare temporaneamente a centro di aggregazione per lo svolgimento di iniziative culturali e funzioni religiose. Read More

“UN LUGLIO RICCO DI INIZIATIVE PER I GIOVANI”

14 agosto 2014 |

Anche quest’anno ritorna dal 12 al 27 luglio la quarta edizione di Notti Saponate. Questo progetto nasce da un meraviglioso gruppo di ragazzi, del quale sono orgoglioso di far parte, con l’obiettivo di creare un punto d’incontro nel nostro centro storico per giovani e non solo… Read More

“REFERENDUM UN ALTRO GOL DELLA LEGA”

14 agosto 2014 |

Utilizzo questo spazio per comunicare che per i primi 5 referendum proposti dalla Lega Nord, sul territorio nazionale, sono state raccolte oltre 3 milioni di firme. Read More

“DICIAMO UN NO ALL’IMPIEGO DEI CITTADINI COME CAVIE”

14 agosto 2014 |

Se qualcuno cominciava a sentire nostalgia delle scosse, il 18 giugno scorso ne è arrivata una,  seppur un modesto colpo di magnitudo 2,8. Nulla di tragico in sé, se non nel fatto che, parafrasando le parole del rapporto Ichese: non si esclude che questa scossa possa avere relazioni con le attuali sperimentazioni in corso al pozzo Cavone. Read More

“PERCHE’ IL PD E’ CONTRARIO AL GAS E FAVOREVOLE AL CAVONE?”

14 agosto 2014 |

Qualche settimana fa, nella notte del 20 giugno, ci siamo tutti risvegliati con un tuffo al cuore per una nuova scossa di magnitudo 2,8. In tanti hanno chiesto di fermare le estrazioni di gas dal Cavone, deposito sotterraneo realizzato nel 1964 con i pozzi di estrazione a San Possidonio.

Read More

“ACOF, VOGLIAMO TRASPARENZA NON SENTENZE POLITICHE”

8 ottobre 2013 |

Sulla vicenda dell’Acof molto si è detto e scritto, e più di una volta con informazioni manipolate ad arte per distorcere la verità. Ora è tempo di riportare le cose nella loro giusta collocazione. La verità è che l’Amministrazione comunale già nel corso della Commissione Bilancio del 16 aprile 2012, ha informato i Consiglieri della probabile entità della perdita 2011 (il bilancio Acof non era ancora stato approvato), e che in applicazione delle disposizioni di Legge, si sarebbe dovuto procedere alla vendita o alla liquidazione della società. Read More

“NON LASCIATE AL BUIO IL NOSTRO CENTRO STORICO”

8 ottobre 2013 |

Abbiamo recentemente presentato in Consiglio comunale un’interrogazione alla Giunta per conoscere le ragioni per le quali importanti zone del centro storico sono lasciate al buio e affinché si attivi presso Aimag, gestore del servizio pubblica illuminazione, al fine di ottenere un piano tempestivo di ripristino di tale servizio. Read More

“UNANIMITA’ IN CONSIGLIO SULL’AGENZIA DELLE ENTRATE”

8 ottobre 2013 |

Nelle settimane scorse il Consiglio dell’Unione Comuni Modenesi Area Nord, così come il Consiglio comunale di Mirandola, ha posto in discussione tramite un puntuale ordine del giorno, a firma di tutti i gruppi consigliari, la decisione licenziata dal Direttore Generale dell’Agenzia delle Entrate di chiudere entro il 30 settembre 2013 il competente Ufficio Territoriale di Mirandola dell’Agenzia. Read More

“ABBIAMO ATTESO PER DECENNI UN CANALETTO RATTOPPATO”

8 ottobre 2013 |

 

Mirandola e la Bassa sono amministrate da oltre sessant’anni da giunte dello stesso colore, ed è da altrettanto tempo che uno dei territori più ricchi del Paese aspetta infrastrutture all’altezza del Pil prodotto. Read More